Avvio anno scolastico 2021/2022: i saluti del Dirigente Scolastico.

A tutta la comunità educante

Oggi inizia anche per primaria e secondaria di primo grado il nuovo anno scolastico. Mi permetto di rivolgere a tutte le componenti della scuola un caro saluto e un augurio di buon anno scolastico.

Ritrovo una scuola piena di energie e risorse, che ha affrontato gli scorsi anni scolastici e le conseguenti chiusure e le esperienze di Didattica Digitale Integrata adeguando impegno, strutture e persone.

Credo che tornare a scuola in presenza sia un valore da celebrare e preservare: ricostruire la relazione educativa in maniera diretta, creare di nuovo le relazioni dentro il gruppo classe, mettere il personale nel proprio luogo di lavoro darà entusiasmo e capacità di affrontare le difficoltà.

Torniamo a scuola, ma il virus e la sua diffusione non sono scomparsi: i nostri comportamenti, quanto più responsabili e rispettosi delle indicazioni, saranno funzione dei risultati che si otterranno nel contenimento della pandemia e aiuteranno a mantenere più sano e funzionale l’ambiente di lavoro.

Credo che tutti, personale, studenti e studentesse e famiglie debbano oggi festeggiare: noi abbiamo lavorato a lungo per la ripresa, rimangono e li affronteremo ambiti di miglioramento, le procedure andranno affinate, la comunicazione migliorata, ma oggi per tutti noi è un giorno di ritorno a un’esperienza educativa in presenza che deve far crescere i bambini e le bambini, studentesse e studenti, insieme al personale docente.

Un ringraziamento particolare al tutto il personale che ha lavorato incessantemente in questi mesi per organizzare la riapertura; in modo speciale: la vicepreside Anna Maria Rizzo, e le referenti di plesso Irene Melloni, Emilia Invernizzi, Patrizia Lombardo, Samanta Micheli e Margherita Maccarrone.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott. Antonino CREA